Tiella: il riso va dentro la cozza. Non ci credi? Prova!

La tiella è uno splendido piatto unico della tradizione Pugliese, che acquista diverse declinazioni da un’area all’altra (spesso lo si trova con zucchine od altri ortaggi). La ricetta classica ed universalmente riconosciuta, richiede comunque questi ingredienti fondamentali: il riso, le patate e le cozze.

La cosa che più mi diverte, e che la rende ancora più particolare, è il connubio tra il riso e la cozza: infatti il riso si “incastra” nella cozza ed il sapore che ne scaturisce è davvero unico. Non ci credete? provate” di seguito la ricetta:

200 gr di riso
500 gr di cozze (col guscio)
400 gr di patate
300 gr di pomodori
50 gr di pecorino
1 cipolla
1 spicchio di aglio
pangrattato
prezzemolo
sale
pepe
olio di oliva

 

procedimento: Pulite bene le cozze.
Con un coltellino a lama liscia, aprite le cozze (iniziate dalla punta e fate scorrere la lama lungo tutto il bordo della cozza) ed eliminate la valva vuota. Effettuate l’operazione sopra a una ciotola, in modo da raccogliere la loro acqua, che va filtrata e messa da parte.

Pelate le patate e tagliatele a rondelle abbastanza sottili (massimo 1 cm di spessore), lavate i pomodori e tagliate anche questi a fette tonde.
Tritate aglio, cipolla e prezzemolo.

Prendete una terrina di terracotta da 16-18 cm di diametro e mettete sul fondo un filo d’olio con un po’ (circa 1/4) del trito di aromi.
Create un primo strato di patate, sovrapponendo leggermente le fette tra loro (dovrete usarne circa la metà), e di pomodori, condite con sale, pepe, olio ed aromi tritati.

Aggiungete le cozze, cercando di coprire tutta la superficie e condite (sale, pepe, olio, aromi).
Aggiungete anche il riso, coprendo bene tutte le cozze, poi create un altro strato di patate e pomodori e condite nuovamente, con sale, pepe, olio e distribuendo gli aromi restanti. Aggiungete pangrattato e pecorino.

Cercando di non bagnare la panatura, versate da un lato della pirofila tutta l’acqua delle cozze filtrata e messa da parte. Aggiungete ancora acqua fino ad arrivare quasi a sfiorare la panatura, quindi irrorate la panatura con un filo d’olio.

Infornate in forno ventilato preriscaldato a 180°C e cuocete per circa 1 ora o finché non sentirete le patate morbide sotto i rebbi di una forchetta e la superficie non sarà ben gratinata (se necessario potete aiutarvi con un po’ di grill a fine cottura).

La vostra tiella barese a base di riso patate e cozze è pronta, lasciatela intiepidire un pochino e poi servite.

Buon appetito.

QUesto ed altri piatti della tradizione Pugliese, vi aspettano al Ristorante Exedra, presso Villa Ghetta Country House. Riservate il Vostro tavolo al 3396150542 3392267241

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento