Pizza Unesco : in esclusiva per il weekend al Ristorante Pizzeria Exedra

Pizza unesco
“L’arte del pizzaiolo napoletano è patrimonio culturale dell’Umanità Unesco”. Lo annuncia il Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina su Twitter.

L’Unesco, testualmente, comunica: “il know-how culinario legato alla produzione della pizza, che comprende gesti, canzoni, espressioni visuali, gergo locale, capacità di maneggiare l’impasto della pizza, esibirsi e condividere è un indiscutibile patrimonio culturale. I pizzaioli e i loro ospiti si impegnano in un rito sociale, il cui bancone e il forno fungono da “palcoscenico” durante il processo di produzione della pizza. Ciò si verifica in un’atmosfera conviviale che comporta scambi costanti con gli ospiti. Partendo dai quartieri poveri di Napoli, la tradizione culinaria si è profondamente radicata nella vita quotidiana della comunità. Per molti giovani praticanti, diventare Pizza iolo rappresenta anche un modo per evitare la marginalità sociale”.

Il 6 Dicembre quindi la pizza è ufficialmente riconosciuta nel mondo come patrimonio culturale, immateriale ma non troppo. In occasione di questo evento e per tutto il weekend ” Exedra Restaurant” è lieta di proporvi la pizza Unesco: una straordinaria commistione di sapori locali antichi sullo straordinario scenario della pizza napoletana.

Vi proponiamo fino al 10 Dicembre la ” pizza Unesco” preparata con pomodoro giallo invernale, pezzetti di cavallo e mozzarella fiordilatte…un tripudio di sapori tipicamente invernali e tipicamente salentini.

Il ristorante pizzeria Exedra vi aspetta il 7 – 8 -9 -10 Dicembre a cena e domenica anche a pranzo con questa fantastica novità. Prenotatevi al 3396150542 oppure 3392267241

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento