Campeggio in Salento : la vacanza all’aria aperta

… perché la vacanza all’aria aperta ti permette di
andare dove vuoi
quando vuoi
con chi vuoi
come vuoi
Proprio così!
La cosa più bella per chi ama la vacanza all’aria aperta conosce benissimo è proprio la libertà di decidere dove andare, quando andare e, soprattutto, con la propria “casa” a seguito, che permette di vivere la vacanza come si è sempre desiderato.
La vacanza all’aria aperta permette di “ricaricare le batterie” quando ne abbiamo bisogno. Infatti, si può considerare un “ottimo antidepressivo”.
Tutti possono trovare la propria dimensione nella vacanza all’aria aperta:
chi ama stare immersi nella natura, in campeggi, agri campeggi, aree attrezzate camper, in altre sistemazioni predisposte nei parchi, terme, impianti sciistici, oasi naturalistiche, ecc…
chi ama la vita da villaggio, numerosi campeggi dispongono di tutte le comodità e divertimenti per soddisfare le esigenze di tutta la famiglia, dalla piscina, alcune hanno le terme, discoteca, bar, ristoranti, giochi per bambini, market, escursioni organizzate con bus per una vacanza senza spostamenti.
i ragazzi giovani, che con pochi euro possono dotarsi di una tenda e trascorrere i weekend economici al mare, nei camping delle località di divertimento, alcuni dei quali divisi tra chi piace la vita “notturna” e la vita “diurna”
le coppie, grazie la massima flessibilità della vacanza all’aria aperta, possono decidere all’ultimo momento la meta del weekend o la vacanza di più giorni
gli sportivi, che possono recarsi sul luogo dell’evento il giorno prima e a fine evento, per riposarsi o anche solo fare una doccia…
le famiglie con bambini, in base agli impegni scolastici, di lavoro e di salute, possono decidere dove andare, quando andare, senza prenotazioni vincolanti
chi ha gli animali, che sempre più spesso trovano difficoltà ad andare nelle strutture ricettive “tradizionali”, mentre in molti campeggi od in altre strutture ricettive possono portarsi senza problemi il proprio cane, gatto, ed altri animali senza problemi
chi è disabile o soffre di allergie alimentari, grazie ai veicoli ricreazionali predisposti od opportunamente attrezzati, possono mantenere il proprio stile di vita anche in vacanza, con lo stesso comfort di casa
chi ha un budget ridotto, può attrezzarsi con pochi euro acquistando una dotazione minima che consente, comunque, di effettuare bellissime vacanze all’aria aperta
chi non vuole rinunciare a nulla, si può attrezzare con veicoli dotati di tutti i comfort, per poter continuare ada avere le comodità di casa anche nella “casa di vacanza viaggiante”
chi vuole una vacanza riposante senza pensieri, grazie ai campeggi e villaggi, alcuni che offrono la ristorazione “mezza pensione” o “pensione completa”, potranno trascorrere vacanze riposanti senza muoversi, senza preoccupazioni, senza dover fare da mangiare, senza dover pensare al divertimento dei propri figli, senza…
chi vuole viaggiare tutti i weekend, basta decidere dove andare e partire, con l’attrezzatura preferita a seguito
Le vacanze all’aria aperta consente a ciascuno di trovare la propria dimensione, mantenere il proprio stile di vacanza, i comfort desiderato e, soprattutto, la flessibilità di decidere quando, dove e come senza nessun vincolo, perché ognuno possiede la propria attrezzatura e deve solo pensare a partire.
Infatti, già con l’accensione del motore inizia la vacanza: il viaggio è parte integrante della vacanza e si possono fare le soste necessarie per evitare stress e rischi, soprattutto nei viaggi lunghi.
La vacanza all’aria aperta è una ottima scuola di vita per i bambini, che imparano a rispettare gli altri, vivono a contatto con la natura, imparano a non sprecare, fanno nuove amicizie ed accrescono il bagaglio culturale da protagonisti.
Tutti possono trovare la giusta dimensione per effettuare delle bellissime vacanze all’aria aperta: il mercato offre tante tipologie di attrezzature per poter soddisfare qualsiasi esigenza di vacanza e comfort.
Le attrezzature sono le seguenti, ordinate in valore crescente:
tenda
tenda da tetto auto
carrello tenda
caravan
autocaravan
Ma anche chi non possiede ancora l’attrezzatura può effettuare le vacanze all’aria aperta noleggiando un camper oppure affittando le numerose soluzioni abitative presenti in numerosi campeggi: bungalow, case mobili, miniappartamenti. Queste soluzioni “in prestito”, senza la propria attrezzatura, consentono di provare la vacanza all’aria aperta prima di impegnarsi nell’acquisto dell’attrezzatura, con il vantaggio di “testare” il terreno prima di scegliere, riducendo al minimo il rischio di acquistare l’attrezzatura sbagliata.
Infatti, la vacanza all’aria aperta ha moltissime sfaccettature e l’offerta sul mercato di attrezzature è molto ampia e ciascuna può soddisfare il proprio tipo di vacanza. Proprio perché l’offerta è ampia, bisogna capire bene quale attrezzatura acquistare, quindi bisogna decidere bene consultando chi può dare le informazioni utili.
Normalmente, ci si consulta con gli amici che già effettuano le vacanze all’aria aperta, ma quello che ci dicono è la “loro esperienza”, frutto della loro ricerca della propria dimensione, non quella che stiamo cercando di capire… e questo può portare ad uno dei grandi errori: quello di scegliere di vivere la vacanza all’aria aperta con la dimensione del nostro amico… con la successiva ed inevitabile delusione della propria vacanza perché non risponde alla nostra dimensione.
Quindi, per prima cosa, conviene informarsi consultando i portali di informazione del settore, come Vacanzelandi@, per capire quale attrezzatura può soddisfare le nostre esigenze di vacanza: per una giovane coppia con poca disponibilità economica potrebbe anche essere una semplice tenda, per chi vuole trascorrere vacanze riposanti potrebbe essere una caravan, e tante altre soluzioni che si possono scegliere avendo fissato prima lo stile di vacanza ideale.
Poi, si deve andare alle fiere del settore e dai concessionari, per “toccare con mano” le attrezzature ed i prodotti, prima di acquistarli, ma senza farsi prendere dalla fretta ma scegliendo accuratamente tra le centinaia di soluzioni che il mercato offre.
E perché non riflettere anche su queste utilità dei mezzi ricreazionali:
con il camper o la caravan si può andare a trovare amici lontani senza essere troppo invadenti e visto e considerato che “l’ospite, come il pesce, dopo tre giorni puzza”, è possibile dormire e lavarsi sul proprio mezzo da non essere troppo di peso agli altri
con il camper è possibile raggiungere località anche di breve distanza utlizzandolo per partercipare ad eventi e manifestazioni e quindi restare in loco anche per il pernottamento per non rischiare di mettersi in strada ad orari assurdi o dopo una bevuta
con il camper è possibile seguire i propri figli negli eventi sportivi “outdoor” ed essere sul posto anche con largo anticipo rispetto all’orario della gara
camper/tenda o caravan/tenda è la perfetta accoppiata per i figli che stanno crescendo e possono seguire in vacanza i propri genitori non rinunciando a portarsi qualche amichetto appresso
il camper è utile anche per poter seguire cure mediche lontani da casa e permettere a chi accompagna di poter restare vicini al paziente in degenza o terapia
La quasi totalità di chi sceglie la vacanza all’aria aperta non torna indietro nelle proprie decisioni, e le uniche “preoccupazioni” che rimangono sono decidere quando partire e dove andare.
Sei pronto a partire anche tu per una vacanza all’aria aperta nella campagna del Salento? Contattaci per un preventivo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento